I soci

Il denominatore comune che unisce chi lavora in AmbienteParco è credere che la cultura della sostenibilità sia un’opportunità di sviluppo e uno stile di vita, impegno e passione da trasmettere ai visitatori, per diventare consapevoli e partecipi della progettazione del proprio futuro.

Per l’area gestionale:

Cristina Guerra, classe 1967.

Dal 2010 amministratore unico di AmbienteParco. Ingegnere elettrotecnico e dottore di ricerca in Ingegneria dei trasporti presso il Politecnico di Milano. Dopo una prima esperienza presso il centro di ricerca elettrotecnica di una multinazionale americana, dal 1995 al 2010 ha svolto, in qualità di socio e amministratore di GMProgetti, attività di libera professione nell’ambito della pianificazione e progettazione di sistemi di trasporto collettivo. La costante collaborazione in progetti internazionali e con le università garantisce ad AmbienteParco una gestione aperta ed innovativa. CVLinkedIn

Renato Mazzoncini, classe 1968.

Laurea in Ingegneria elettrotecnica presso il Politecnico di Milano. Dopo una prima importante esperienza in ambito ingegneristico per grandi progetti nazionali e internazionali, ha ricoperto la carica di manager di aziende di trasporto pubblico locale, pubbliche e private e, attualmente, la carica di amministratore delegato del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. AmbienteParco conta sulla sua specifica competenza nella gestione di impresa e in particolare nella gestione di contratti e concessioni pubbliche, maturata con amministrazioni regionali, provinciali e comunali. CVLinkedIn

Per l’area scientifica:

Marco Caffi, classe 1967.

Ingegnere meccanico, dottore di ricerca in Meccanica applicata alle macchine presso il Politecnico di Milano, master in Project management e LEED AP. Ha maturato una ventennale esperienza nel settore della sostenibilità e delle applicazioni energetiche-impiantistiche a servizio degli edifici, rivestendo il ruolo di direttore tecnico ed operativo di una società di ingegneria leader in Italia. È stato docente in corsi universitari post-laurea sul confort abitativo e l’efficienza energetica, nei corsi di formazione accreditati per certificatori energetici e per esperti in gestione dell’energia (EGE). È cultore della materia “Impianti per Edifici Sostenibili” presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Brescia. Dal 2015 ricopre il ruolo di COO del Green Building Council Italia. LinkedIn

Marco Ronchi, classe 1967.

Ingegnere elettronico, laureato al Politecnico di Milano. Ricopre il ruolo di Direttore Tecnico presso Palazzoli S.p.A., storica azienda bresciana leader nel settore elettrotecnico e dell’illuminazione a led. In joint-venture con Gefran e Metra, ha seguito un progetto innovativo per la produzione di pannelli fotovoltaici a film sottile. Dal 1995 si è occupato di Sistema Qualità, Sicurezza del lavoro, tecnologie e impianti. Come responsabile ha realizzato impianti e selezionato tecnologie nell’ottica del risparmio energetico, tra cui sistemi fotovoltaici per circa 800 kW. LinkedIn

Per l'area comunicazione:

Elena Ziletti, classe 1966.

Designer della comunicazione da più di 25 anni, coordina le attività di comunicazione, art direction, graphic design. Libera professionista operante da anni nel settore della comunicazione etica e sociale, orienta competenze strategiche e creatività verso progetti e idee all’avanguardia, che permettono all’uomo e al sistema economico di progredire. Al fianco di Aziende, Enti, Associazioni e Fondazioni in sintonia con la società civile rispetto ai valori di ambiente, impegno sociale e umanitario, salute e sicurezza, ama coinvolgere ed emozionare attraverso parole e immagini, diffondendone il valore. Specializzata in branding, corporale design, exhibit design, infographic, collabora con primarie realtà nazionali in diversi settori, dalla mobilità alle energie rinnovabili, dall’ambiente al turismo, dall’edilizia all’arredamento. E’ stata anche docente di Graphic Design presso l’Accademia Santa Giulia di Brescia. LinkedInElenaziletti.com

Elena Pivato, classe 1968.

Cura le soluzioni architettoniche degli allestimenti e collabora alla comunicazione degli eventi sul sito web e sui social network. Architetto-Urbanista laureata presso il Politecnico di Milano. Dopo un’esperienza quinquennale nello studio di Leonardo Benevolo, dal 1998 presso il Comune di Brescia ha ricoperto diversi ruoli di responsabilità in materia di edilizia privata e pianificazione urbanistica. Ha preso parte alla stesura dei piani urbanistici generali di Brescia (1999 e 2004), fino al vigente PGT (2012). Dal 2014 coordina l’Urban Center della città, luogo permanente di dialogo sulle politiche di governo del territorio, spazio per attività di ricerca e progettazione partecipata sui processi di trasformazione urbanistica, sull’architettura e qualità urbana, sulla società e ambiente. LinkedIn

Per l’area didattica:

Chiara Faraglia, classe 1971.

Coordina i servizi educativi. Laureata in Lettere moderne presso l’Università degli Studi di Bologna e in Scienze della formazione primaria presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia, master in “Gestione delle risorse umane e management delle attività formative” e corso di Alta Formazione per “Organizzatore di eventi educativi e culturali”. Dal 1998 ha acquisito competenze in ambito universitario nei settori dell’orientamento, placement e relazioni internazionali e nella progettazione e promozione di proposte formative e culturali. È stata docente in corsi di formazione. Ha approfondito la didattica museale nella tesi di laurea “Il museo della scienza come risorsa didattica per la scuola” e nella partecipazione a corsi e convegni sui rapporti scuola-museo e visitatori-museo. LinkedIn

Carla Sibilla, classe 1958.

Laurea in Scienze politiche, corsi di specializzazione in Italia e all’estero. Dal 1992 ha maturato un’esperienza unica e diversificata nel settore dell’edutainment, occupandosi di gestione di grandi strutture pubbliche e private dedicate ad attività ricreative, culturali, didattiche, di studio e di ricerca scientifica. Dal 2006 ha ricoperto la posizione di Direttore Generale di Costa Edutainment S.p.A., società che si occupa della gestione, tra l’altro, dell’Acquario e della Città dei bambini di Genova. Dal 2012 si è prestata alla politica come tecnico, ricoprendo il ruolo di assessore alla cultura e al turismo nel Comune di Genova.

Fabrizio Gatti, classe 1963.

Segue gli aspetti logistici e le relazioni esterne, collabora alla realizzazione degli spazi espositivi e dei laboratori, è referente per le scuole. Formazione in campo elettronico, con esperienza decennale maturata nell’organizzazione di eventi nel settore dei servizi turistici (world adventure travels e turismo scolastico) e delle attività sportive (sailing, motorcycling). Per lavoro e passione ha viaggiato in tutto il mondo; si è occupato del coordinamento e della gestione di strutture turistiche e per il tempo libero. Linked